Fotografie per taccuino fotografico
Immagini del Vietnam
Storia recente del Nepal
Immagini Nepal

Nell’aprile 2007 si insedia il governo provvisorio, cui prendono parte rappresentanti della guerriglia maoista. A maggio, le elezioni dell’Assemblea costituente inizialmente previste per giugno sono rimandate a novembre.

A settembre, i maoisti lasciano il governo provvisorio; a causare la decisione sono i contrasti con gli altri partiti sulla monarchia, che i maoisti vogliono abolire. A dicembre, in seguito a un nuovo accordo, i maoisti rientrano nel governo provvisorio.

Le elezioni dell’Assemblea costituente (aprile 2008) si concludono con la vittoria dei maoisti (Partito comunista nepalese maoista), che si aggiudicano 220 dei 601 seggi in lizza; al secondo posto si piazza il Congresso nepalese (110 seggi), seguito dal Partito comunista marxista-leninista unito (103 seggi). Il leader dei maoisti Pushpa Kamal Dahal (il cui nome di battaglia è Prachanda) chiede al re Gyanendra di rinunciare al trono.

"Nepal" Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2008
http://it.encarta.msn.com © 1997-2008 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

Ricerca personalizzata