Fotografie per taccuino fotografico
Storia di Cuba : Indipendenza e dominio statunitense e crescente instabilità
Immagini Cuba

Nel 1892 alcuni esuli, tra cui lo scrittore José Martí, fondarono negli Stati Uniti il Partito rivoluzionario cubano, rilanciando la lotta per l’indipendenza. Nel febbraio 1895, Martí, Máximo Gómez y Báez, Antonio Maceo e altri costituirono un governo rivoluzionario guidato da Salvador Cisneros y Betancourt, insorgendo contro le autorità spagnole. La Spagna inviò sull’isola rinforzi e scatenò una brutale repressione che non fermò tuttavia gli insorti, sostenuti dagli Stati Uniti. Questi entrarono direttamente nel conflitto dopo il misterioso affondamento (di cui venne data la colpa alla Spagna) della nave da guerra Maine, all’ancora nel porto dell’Avana, che causò l’inizio della guerra ispano-americana.

Con il trattato di Parigi, che nel dicembre 1898 mise fine al conflitto, la Spagna perse la sua ultima colonia in America. Cuba fu governata militarmente dagli Stati Uniti fino al maggio 1902, quando venne istituita formalmente la Repubblica cubana con l’elezione a presidente di Tomás Estrada Palma. Gli Stati Uniti stabilirono tuttavia sul paese un forte controllo e la stessa Costituzione cubana, approvata nel 1901, fu sottoposta a revisione da parte del Congresso statunitense con l’Emendamento Platt, che stabiliva la tutela militare e politica sul paese. Le proteste contro le ingerenze statunitensi culminarono nel 1906 nella rivolta di José Miguel Gómez, che causò l’intervento degli Stati Uniti e un nuovo periodo di occupazione militare durato fino al 1909. Ulteriori interventi militari statunitensi ebbero luogo nel 1912 (per soffocare una rivolta della popolazione nera contro le discriminazioni), nel 1917 e nel 1920. Intanto le compagnie statunitensi investirono massicciamente nell’economia cubana, stabilendo il loro controllo sulla gran parte delle risorse del paese e soprattutto sulla redditizia industria dello zucchero.

L’instabilità politica, causata dalla corruzione, dagli scandali e dagli interventi statunitensi, si protrasse anche dopo la prima guerra mondiale. Nel novembre 1924 fu eletto alla presidenza Gerardo Machado y Morales, il quale, ispirandosi al fascismo, trasformò il suo governo in una violenta dittatura militare. La grande depressione seguita alla crisi del 1929 ebbe sull’economia dell’isola, totalmente dipendente dagli Stati Uniti, effetti disastrosi, alimentando una forte opposizione contro Machado, che fu costretto alla fuga nel 1933 da una rivolta in seno all’esercito (la cosiddetta “rivolta dei sergenti”).

Lotte per l'independenzia
Lotte per l'independenzia

Tra i sergenti emerse la figura di Fulgencio Batista y Zaldívar, che nel 1934 assunse di fatto il comando del paese. Nello stesso anno gli Stati Uniti rinunciarono formalmente al diritto di intervento negli affari interni di Cuba, rivedendo inoltre il prezzo dello zucchero a favore del paese. Nei fatti, Washington continuò a esercitare la sua egemonia su Cuba, mentre la comunità statunitense animava una vita mondana che strideva con le condizioni della gran parte della popolazione del paese.

Promosso a colonnello, nel 1935 Batista si sbarazzò delle opposizioni e nel 1940 fu eletto, anche grazie all’appoggio delle sinistre, alla presidenza del paese. Nel dicembre 1941 Cuba entrò con gli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale e nel 1945 divenne membro delle Nazioni Unite. Nel 1944 venne eletto alla presidenza Ramon Grau San Martín, candidato di un’ampia coalizione di partiti. Anche il secondo dopoguerra si caratterizzò per una profonda instabilità politica e per la crisi economica, causa di malcontento e di massicce agitazioni sociali e sindacali duramente represse dal governo. Nel 1948 Cuba aderì all’Organizzazione degli stati americani (OSA). Nel giugno 1948 diventò presidente Carlos Prio Socarrás, già membro del governo di Grau San Martín, i cui provvedimenti non servirono a frenare la profonda crisi economica e sociale del paese. "Cuba" Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2009
http://it.encarta.msn.com © 1997-2008 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

Ricerca personalizzata