Fotografie
Storia delle Comore : l’indipendenza
Fotografie Comore

Popolate in origine da popolazioni meticce nate dai contatti tra gli indigeni e popolazioni immigrate dall’Arabia e dall’Oriente, le isole furono islamizzate a partire dal XII secolo dagli arabi, che diedero loro anche il nome (in arabo Jazayr al-Qamar, “isole della Luna”). Nel XVI secolo vi si stabilirono gruppi di persiani provenienti dalla costa africana e da Zanzibar, stringendo alleanze con i capi locali e ponendo le basi per la formazione dei sultanati.

 

Nello stesso periodo fecero la comparsa nell’arcipelago i primi europei, assoldati dai sultani locali a difesa dai pirati malgasci che nel 1790 devastarono Anjouan. Perennemente in lotta fra loro e alla mercé di pirati e mercenari stranieri, nel XIX secolo le Comore passarono sotto il controllo della Francia, che dopo aver acquistato Mayotte (1843), stabilì un protettorato su tutto l’arcipelago (1885-1886). Le Comore furono dichiarate colonia francese nel 1912 e unite per scopi amministrativi al Madagascar, diventando poi territorio francese d’oltremare nel 1946. La colonizzazione francese, che si accaparrò le migliori terre, provocò violente insurrezioni, in particolare ad Anjouan (1889) e a Mohéli (1902).

Nel 1961 le Comore ottennero l’autonomia interna. Nel 1974 si svolse il referendum per l’indipendenza, che prevalse in tutto l’arcipelago con l’eccezione di Mayotte, rimasta unita alla Francia.

L’anno seguente Ahmed Abdallah, capo del governo dal 1970, dichiarò l’indipendenza. Per molti anni la vita del paese si contraddistinse per una profonda instabilità, in cui giocarono un ruolo di primo piano diversi mercenari francesi e in particolare Bob Denard. Abdallah fu rovesciato da un colpo di stato subito dopo l’indipendenza e sostituito da Alì Soïlih, che avvicinò il paese alla Tanzania di Julius Nyerere. Abdallah tornò al potere nel 1978 grazie all’aiuto di Bob Denard, per finire assassinato nel 1989 in circostanze mai chiarite.

Nel 1992 si svolsero nuove elezioni legislative, cui seguì un periodo di forti turbolenze. Nel 1995 un nuovo colpo di stato promosso da Denard provocò l’intervento francese. Nel 1996 venne promulgata una nuova Costituzione di ispirazione islamica, che assegnava ampi poteri al presidente.

"Comore" Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2009
http://it.encarta.msn.com © 1997-2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

Ahmed Abdallah in Comore
Ahmed Abdallah in Comore
Ricerca personalizzata