Fotografie
Storia russa : la rivoluzione del 1905 e la Rivoluzione d’ottobre in Russia
Fotografie Russia

Il governo, con lo scopo di ottenere l’appoggio popolare per la prosecuzione della guerra contro il Giappone, consentì agli zemstvo di riunirsi a San Pietroburgo nel novembre 1904, ma ne ignorò le richieste e una manifestazione di migliaia di persone il 22 gennaio 1905 fu soffocata nel sangue dalle truppe imperiali: il massacro scatenò una rivolta popolare estesasi in breve in tutto il paese.

 

La guerra con il Giappone si risolse disastrosamente per la Russia e la sconfitta, acuita dalla pressione degli avvenimenti interni, costrinse il governo a concedere una riforma costituzionale, in seguito alla quale lo zar approvò l’insediamento di un’assemblea legislativa, o Duma.

Lo scoppio della prima guerra mondiale nel 1914 arrestò temporaneamente le attività rivoluzionarie dei radicali, ma le sconfitte dell’esercito russo, pesanti quasi quanto i disastri di Crimea e Giappone, in breve tempo resero la guerra impopolare in tutto il paese. Diserzione, repressione e corruzione aumentarono notevolmente, e l’imperatore si trovò completamente soggiogato dalla moglie Alessandra e da Rasputin, la cui sgradita presenza a palazzo provocava tanta irritazione che, nel dicembre 1916, egli fu assassinato da un gruppo di aristocratici.

Territorio dell’Unione Sovietica
Territorio dell’Unione Sovietica
Territorio dell’Unione Sovietica. Encarta
Nel febbraio 1917 scoppiò un’insurrezione a Pietrogrado (il nome di San Pietroburgo durante la guerra), nel corso della quale le truppe zariste si unirono ai rivoltosi; Nicola II e suo figlio furono costretti ad abdicare (15 marzo) lasciando il potere in mano a un governo provvisorio nominato dalla Duma. Questo atto segnò la fine dell’impero russo. Gli eventi del 1917 portarono a una crisi generale delle istituzioni e a una drammatica lotta per il potere, sfociata nella Rivoluzione d’ottobre e nella successiva costituzione dell’Unione delle repubbliche socialiste sovietiche (URSS). "Russia," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2009
http://it.encarta.msn.com © 1997-2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.
Ricerca personalizzata