Fotografie
Problemi ambientali in Grecia
Fotografie Grecia

L’inquinamento atmosferico, in particolare nei centri urbani, è uno dei principali problemi ambientali cui il paese deve far fronte; Atene è infatti una delle metropoli più inquinate d’Europa. La riduzione dell’uso di combustibili fossili, l’uso di veicoli poco inquinanti e l’utilizzo di collettori solari, sono alcuni dei provvedimenti adottati dal governo in materia di tutela ambientale.

Un posto di primo piano nella politica ambientale nazionale occupa inoltre la protezione del patrimonio artistico, gravemente minacciato dall’inquinamento e dalle piogge acide. L’Acropoli e numerosi siti archeologici degradati disseminati nel paese hanno subito opera di restauro e sono soggetti a protezione. L’inquinamento delle acque dei fiumi, dei tratti costieri prossimi alle grandi città e, più in generale, l’inquinamento marino, sono ulteriori elementi del degrado ambientale: nel golfo Saronico, vicino ad Atene, si riversano gli scarichi di numerose industrie.

Le aree protette, pari all’2,8% del territorio (2007), comprendono 10 parchi nazionali, tra cui quelli del monte Olimpo e del monte Parnaso, entrambi istituiti nel 1938.

Il paese include 17 World Heritage Site, luoghi dichiarati dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Numerose sono le specie di piante e di animali in via di estinzione soggetti a protezione.

La Grecia ha ratificato la Convenzione di Ramsar sulle zone umide e aderito a numerosi accordi internazionali, tra cui quelli riguardanti la biodiversità, la desertificazione, i cambiamenti climatici, la protezione dell’ozonosfera, delle specie in via di estinzione, delle foreste tropicali e l’abolizione dei test nucleari. "Grecia" Microsoft® Encarta

Parco nazionale monte Olimpo Grecia
Parco nazionale monte Olimpo Grecia. Encarta
Ricerca personalizzata