Fotografie
Immagini del Vietnam
L'organizzazione dei poteri negli Stati Uniti
Fotografie Stati Uniti

Gli Stati Uniti sono una repubblica federale. Le legge fondamentale dello stato è la Costituzione, entrata in vigore nel 1789 e integrata nel 1791 con i dieci emendamenti (Bill of Rights) posti a tutela delle libertà del cittadino, tra cui la libertà di opinione, di stampa, di religione. La Costituzione stabilisce tre distinti poteri: legislativo, esecutivo e giudiziario. Ognuno dei tre ha facoltà che possono influire sul funzionamento degli altri due, in modo da ottenere un sistema di controllo reciproco e di equilibrio noto come checks and balances.

Il regime politico americano

Il presidente degli Stati Uniti viene eletto, insieme al vicepresidente, da un’assemblea di “grandi elettori” (chiamata electoral college), eletta a sua volta attraverso un voto popolare; entrambi restano in carica per quattro anni. Il presidente esercita il potere esecutivo con l’ausilio di un gabinetto di 14 segretari (cioè i ministri), da lui nominati e confermati dal Senato. Il presidente degli Stati Uniti dispone di ampi poteri: è capo dello stato e del governo, ha facoltà legislativa e può esercitare il diritto di veto. È inoltre comandante in capo delle forze armate; i suoi poteri militari sono controllati dal Congresso, cui è rimandata la decisione di dichiarare guerra. Per legge, il presidente deve preparare e presentare al Congresso un rapporto annuale sull’andamento degli affari pubblici, il Rapporto sullo stato dell’Unione (State of the Union Address).

La casa bianca

Il presidente è affiancato da consiglieri specializzati nei diversi settori, dall’amministrazione pubblica all’economia, dalla difesa alla scienza e così via. Il potere legislativo è esercitato dal Congresso, composto da due camere: la Camera dei rappresentanti (House of Representatives) riunisce 435 membri eletti a suffragio universale per due anni; il Senato (Senate) è composto da 100 membri (due per ogni stato) eletti a suffragio universale per sei anni; il Senato viene rinnovato per un terzo ogni due anni ed è presieduto dal vicepresidente degli Stati Uniti.

La casa bianca. Encarta

Il Congresso esercita estesi poteri nell’ambito degli affari interni; esso dispone peraltro della facoltà di ricorrere alla procedura dell’impeachment contro il presidente. Hanno diritto al voto tutti i cittadini a partire dai 18 anni di età.

Gli Stati Uniti sono una federazione di 50 stati (dotati ciascuno di un governatore, di un’assemblea legislativa e di una Costituzione), ai quali si aggiunge il distretto della capitale. Quasi tutti gli stati sono suddivisi in contee. Il governo nazionale e gli stati sono strettamente legati in un sistema amministrativo di federalismo cooperativo. Gli stati amministrano infatti i fondi che il governo stanzia per i singoli programmi (ad esempio per l’istruzione o per attività e opere di pubblico interesse), mantenendo standard operativi fissati dagli organismi federali.

"Stati Uniti d’America," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2008
http://it.encarta.msn.com © 1997-2008 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati

Ricerca personalizzata