Fotografie per taccuino fotografico
La popolazione russa
Immagini Russia

Nel 2008 la Russia aveva una popolazione di 140.702.090 abitanti, costituita da una grande varietà di gruppi etnici, molti dei quali amministrano autonomamente i propri territori.

La popolazione presenta una distribuzione alquanto disomogenea ed è concentrata soprattutto nelle zone agricole più fertili e nei centri minerari e industriali. La maggior parte degli abitanti si trova nella Russia europea, nel cosiddetto “triangolo fertile” situato lungo il confine occidentale tra il mar Baltico e il Mar Nero. Dopo la seconda guerra mondiale si sono avute importanti migrazioni verso est, in particolare verso la Siberia meridionale e la Russia estremo-orientale, incoraggiate dal governo sovietico. Nelle zone rurali della Russia europea la densità media è di 116 abitanti per km², mentre in più di un terzo del territorio si registra una densità inferiore a una persona per km² (la media sull’intero territorio è di 8,3 abitanti per km²).

Composta per l’83% circa da russi, la popolazione del paese comprende minoranze tatare (3,8%) e ucraine (2,3%). Altre minoranze di rilievo sono rappresentate da bielorussi, tedeschi, ceceni, mordvini, ciuvasci, baschiri, ebrei. Esistono inoltre numerosissime etnie sparse in tutto il paese, discendenti sia da arcaici gruppi autoctoni sia da gruppi immigrati in epoche diverse.

Costituitasi il 25 dicembre 1991, la Russia è divisa amministrativamente in ventuno repubbliche (respublik, sing. respublika), una provincia autonoma (la Provincia autonoma degli Ebrei), dieci circondari autonomi (avtonomnjkh okrugov, sing. avtonomnjy okrug), sei territori autonomi (krajev, sing. kraj) e quarantanove province (oblastej, sing. oblast). Vi sono inoltre due municipalità autonome (Mosca e San Pietroburgo). Queste divisioni variano notevolmente per superficie, dalla Repubblica della Jacuzia che ha una superficie di oltre 3 milioni di km², alla Repubblica di Adigezia, la cui superficie è di 7.600 km².

Le ventuno repubbliche che costituiscono la Federazione Russa sono: Repubblica dell’Adigezia, Repubblica dell’Altaj, Repubblica dei Baschiri, Repubblica dei Buriati, Repubblica di Cecenia, Repubblica dei Ciuvasci, Repubblica del Dagestan, Repubblica degli Ingusci, Repubblica di Cabardino-Balcaria, Repubblica dei Calmucchi, Repubblica di Karačajevo-Čerkessia, Repubblica di Carelia, Repubblica della Hakassia, Repubblica dei Comi, Repubblica dei Mari El, Repubblica dei Mordvini, Repubblica dell’Ossezia Settentrionale, Repubblica della Jacuzia, Repubblica dei Tatari, Repubblica di Tuva, Repubblica degli Udmurti. Oltre alla capitale Mosca e a San Pietroburgo, altre città di rilievo con più di un milione di abitanti sono Novosibirsk, Nižni Novgorod, Omsk, Čeljabinsk, Ekaterinburg, Kazan, Perm’, Ufa, Rostov, Volgograd e Samara. Nei loro sviluppi recenti le città russe hanno assunto un volto relativamente eguale e privo di bellezza, anche se si apprezza l’ampiezza delle strade e delle piazze; la severità degli edifici principali di epoca comunista ha il suo riscontro urbanistico nella piattezza dei quartieri residenziali, dove non mancano i parchi e i giardini.

La popolazione russa
La popolazione russa. Encarta

"Russia" Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2008
http://it.encarta.msn.com © 1997-2008 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

Ricerca personalizzata