Fotografie per taccuino fotografico
Popolazione in Repubblica Ceca
Immagini Repubblica Ceca

Tensioni etniche tra i cechi e gli slovacchi hanno portato nel 1992-93 alla costituzione della Repubblica Ceca. I cechi si considerano i primi abitanti della regione, in quanto discendenti delle tribù slave che giunsero in Boemia e in Moravia nel V secolo d.C., occupando le terre precedentemente abitate dagli avari.

La popolazione della repubblica, che nel 2008 era di 10.220.911 abitanti, con una densità media di 132 abitanti per km², è costituita per la maggior parte da cechi (o boemi, 82% circa), seguiti da moravi (13%), slovacchi (3%) e altre minoranze (2%), tra cui tedeschi, gitani, polacchi e magiari. La percentuale della popolazione ebraica è diminuita drasticamente dopo la seconda guerra mondiale.

La popolazione ceca (urbanizzata per il 75%) vive soprattutto nelle regioni settentrionali e orientali, mentre quelle sudoccidentali, ai confini con la Germania e l’Austria, sono perlopiù caratterizzate da insediamenti sparsi.

Il paese è suddiviso in tredici regioni amministrative: Boemia Centrale (Středočeský), Boemia Meridionale (Jihočeský), Karlovarský, Královéhradecký, Liberecký, Moravia Meridionale (Jihomoravvský), Moravskoslezský, Olomucký, Pardubický, Plzeňský, Ústecký, Vysočina e Zlinský. Alle regioni si aggiunge il distretto amministrativo della capitale, suddiviso in municipalità. L’agglomerato urbano di Praga e il suo distretto contano complessivamente 1.165.581 abitanti (2003).

Situata nel cuore del paese, la capitale Praga è collocata in una posizione molto favorevole, all’incrocio delle grandi direttrici di comunicazione interne ed estere. Seconda per grandezza e importanza è la città di Brno, grande centro culturale; seguono Ostrava, Plzeň, Olomouc, Karlovy Vary, Liberec e Hradec Králové.

Citta di Praga
Praga. Encarta
Ricerca personalizzata