Fotografie
La popolazione inglese e le principali città del Regno Unito
Fotografie Regno Unito

La popolazione del Regno Unito discende per la maggior parte da celti, romani, angli, sassoni, scandinavi e normanni. Nel corso dei secoli si sono verificate diverse ondate migratorie, accentuatesi nel XX secolo dalla decolonizzazione. Le minoranze più cospicue sono oggi rappresentate da indiani (1,5%) e pakistani (0,9%).Nel 2007 la popolazione del Regno Unito era di 60.776.238 abitanti, con una densità media di 252 unità per km², tra le più elevate in Europa.

La popolazione inglese

La regione più densamente popolata è l’Inghilterra (384 abitanti per km²), dove risiede l’83% degli abitanti del paese; il 9% è costituito da scozzesi, il 5% da gallesi e il 3% da nord-irlandesi.

Il Regno Unito è una tra le nazioni più urbanizzate del mondo: l’89% (2005) della popolazione risiede nelle città, in corrispondenza dei maggiori distretti industriali. Circa il 40% è concentrato nei sette agglomerati urbani delle città di Londra, Manchester, Liverpool, Sheffield, Birmingham, Leeds e Newcastle-upon-Tyne.

Tranne Londra, queste città – come anche Glasgow ed Edimburgo – si sono tutte sviluppate come centri manifatturieri, minerari e commerciali nel corso del primo secolo dell’industrializzazione. Nel corso del XX secolo l’Inghilterra meridionale, e in particolare la zona sudorientale, ha riaffermato il proprio ruolo storico di cardine della crescita economica e demografica del Regno Unito. Londra è la capitale, la sede del governo e la maggior città del Regno Unito.

È anche il capolupogo dell’Inghilterra, mentre il capoluogo della Scozia è Edimburgo, Cardiff è quello del Galles e Belfast quello dell’Irlanda del Nord.
Le principali città del Regno Unito

Altri centri importanti sono Glasgow, in Scozia, e in Inghilterra le città di Birmingham, cuore del distretto industriale delle Midlands, Leeds, Sheffield, Manchester, che si sviluppò come centro manifatturiero e minerario dell’Inghilterra del nord, e i porti di Liverpool e Bristol.

Il Regno Unito, come si è detto, è diviso nelle regioni dell’Inghilterra, del Galles, della Scozia (che costituiscono la Gran Bretagna) e dell’Irlanda del Nord, a loro volta suddivise in contee, regioni e distretti. L’Inghilterra è divisa in 148 unità amministrative (78 distretti e 70 contee); tra le contee storiche si ricordano: Bedfordshire, Buckinghamshire, Cambridgeshire, Cheshire, Cornwall, Cumbria, Derbyshire, Devon, Dorset, Durham, East Sussex (vedi Sussex), Essex, Gloucestershire, Greater London, Greater

Immagine della guardia reale inglese

La guardia reale di Londra. E. Buchot
Manchester, Hampshire, Hertfordshire, Kent, Lancashire, Leicestershire, Lincolnshire, Merseyside, Norfolk, North Yorkshire (vedi Yorkshire), Northamptonshire, Northumberland, Nottinghamshire, Oxfordshire, Shropshire, Somerset, South Yorkshire, Staffordshire, Suffolk, Surrey, Tyne and Wear, Warwickshire, West Midlands, West Sussex, West Yorkshire, Wiltshire, Worcestershire.

Il Galles è suddiviso in 22 distretti unitari, ripartizioni delle precedenti otto contee: Clwyd, Dyfed, Gwent, Gwynedd, Mid Glamorgan (vedi Glamorgan), Powys, South Glamorgan, West Glamorgan.
La Scozia è divisa in 32 distretti unitari, ripartizioni delle precedenti dodici regioni: Borders, Central, Dumfries and Galloway, Fife, Grampian, Highland, Lothian, Orkney Islands (Orcadi), Shetland Islands, Strathclyde, Tayside, Western Isles.
L’Irlanda del Nord è divisa in 26 distretti: Antrim, Ards, Armagh, Ballymena, Ballymoney, Banbridge, Belfast, Carrickfergus, Castlereagh, Coleraine, Cookstown, Craigavon, Down, Dungannon, Fermanagh, Larne, Limavady, Lisburn, Londonderry, Magherafelt, Moyle, Newry and Mourne, Newtownabbey, North Down (vedi Down), Omagh, Strabane.

Le principali città del Regno Unito sono Londra, Liverpool, Manchester, Birmingham, Edimburgo, Glasgow, Cardiff, Belfast e Newcastle-upon-Tyne.

Il Galles è suddiviso in 22 distretti unitari, ripartizioni delle precedenti otto contee: Clwyd, Dyfed, Gwent, Gwynedd, Mid Glamorgan (vedi Glamorgan), Powys, South Glamorgan, West Glamorgan.
La Scozia è divisa in 32 distretti unitari, ripartizioni delle precedenti dodici regioni: Borders, Central, Dumfries and Galloway, Fife, Grampian, Highland, Lothian, Orkney Islands (Orcadi), Shetland Islands, Strathclyde, Tayside, Western Isles.
L’Irlanda del Nord è divisa in 26 distretti: Antrim, Ards, Armagh, Ballymena, Ballymoney, Banbridge, Belfast, Carrickfergus, Castlereagh, Coleraine, Cookstown, Craigavon, Down, Dungannon, Fermanagh, Larne, Limavady, Lisburn, Londonderry, Magherafelt, Moyle, Newry and Mourne, Newtownabbey, North Down (vedi Down), Omagh, Strabane.

Un autobus inglese a Londra

Un autobus inglese a Londra. E. Buchot
Le principali città del Regno Unito sono Londra, Liverpool, Manchester, Birmingham, Edimburgo, Glasgow, Cardiff, Belfast e Newcastle-upon-Tyne. "Regno Unito," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2009
http://it.encarta.msn.com © 1997-2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.
Ricerca personalizzata