Fotografie
La popolazione e la cultura francese
Fotografie Francia

La Francia ha una popolazione di 61.083.916 abitanti (2007), con una densità media di 112 unità per km². La distribuzione della popolazione, piuttosto irregolare, vede il bacino di Parigi raccogliere circa 1/5 della popolazione totale. Nel 2005 la popolazione urbana ammontava al 77% del totale. La Francia, che dopo la seconda guerra mondiale aveva assistito a un notevole incremento demografico dovuto al ritorno in patria di cittadini emigrati nelle colonie e all’affluenza di manodopera straniera, registra oggi, come molti altri paesi industrializzati, un basso tasso di crescita demografica (0,33%).

La popolazione francese

Il paese divenne terra d’immigrazione già alla fine del XIX secolo, quando accolse un cospicuo flusso migratorio proveniente soprattutto dall’Italia, dalla Germania, dal Belgio, dalla Polonia, dalla Russia e dalla Spagna; nel corso del XX secolo il flusso migratorio ha visto aumentare il numero di immigrati provenienti dalle ex colonie del Maghreb, dell’Indocina e dell’Africa subsahariana. La comunità straniera, stanziata prevalentemente nella regione parigina, contava nel 1990 circa 3,5 milioni di individui, di questi, 1,3 milioni provenienti dalla comunità europea e 2,2 milioni di provenienza non comunitaria. Nel 2007 il tasso d’immigrazione del paese era pari allo 0,70 per mille.

Divisioni amministrative e città principali

La Francia metropolitana comprende ventidue regioni, a loro volta divise in novantasei dipartimenti. Le regioni sono: Alsazia (Alsace), Aquitania (Aquitaine), Alvernia (Auvergne), Bassa Normandia (Basse-Normandie), Borgogna (Bourgogne), Bretagna (Bretagne), Centre, Champagne-Ardenne, Corsica (Corse), Franca Contea (Franche-Comté), Alta Normandia (Haute-Normandie), Ile-de-France, Linguadoca-Rossiglione (Languedoc-Roussillon), Limosino (Limousin), Lorena (Lorraine), Midi-Pyrénées, Nord-Pas-de-Calais, Pays de la Loire, Piccardia (Picardie), Poitou-Charentes, Provenza-Alpi-Costa Azzurra e Rodano-Alpi.

Fotografie della città di Parigi
Parigi non è solo la maggior città della Francia ma, fin dalla nascita dello stato nazionale, è il cuore della vita economica, amministrativa, politica e culturale del paese; a partire dalla metà del Novecento è stata tuttavia avviata una politica di sviluppo dei numerosi centri urbani disseminati nell’Esagono atta a controbilanciare il ruolo centralizzatore della capitale. Oggi la Francia annovera diverse città popolose e dinamiche, con funzioni preminenti, tra cui Marsiglia, importante centro portuale sul Mediterraneo; Lione, specializzata soprattutto nella produzione tessile; Tolosa, centro industriale e commerciale; Nizza, rinomato centro di soggiorno turistico; Strasburgo, porto sul Reno e centro industriale e commerciale; Nantes, sede di zuccherifici e cantieri navali; Bordeaux, centro portuale e di produzione vinicola; Montpellier, centro commerciale e manifatturiero. Encarta
Ricerca personalizzata