Fotografie per taccuino fotografico
Popolazione ed abitanti della Birmania
Immagini Birmania

Il paese ha una popolazione di 47.758.181 abitanti (2008), con una densità media di 73 unità per km²; la forma di insediamento prevalente (69% della popolazione) è il villaggio rurale.

Di razza mongolide, i birmani, affini ai tibetani e ai cinesi, costituiscono il 72% della popolazione del paese; tra i numerosi altri gruppi etnici, che possiedono ancora distinti tratti culturali e linguistici, i più importanti sono i karen (8%), che popolano le zone più meridionali; gli shan (7%) che, simili ai thai (anche per quanto riguarda la lingua), vivono sull’altopiano omonimo organizzati in strutture feudali; i mon (2%) che, presenti principalmente nella regione del delta, vanno assimilandosi con la maggioranza birmana; i chin (2%), che vivono di caccia e pesca nelle zone montuose nordoccidentali e sono in stretta relazione con i gruppi del confinante stato indiano dell’Assam; e i kachin (2%) i quali, concentrati sui monti dell’estremo nord, hanno molti tratti simili ai vicini cinesi. Nel paese sono inoltre presenti larghe minoranze di immigrati cinesi e indiani.

Myanmar comprende sette stati, in cui vivono i gruppi etnici minoritari, e le sette province di Irrawaddy, Magwe, Mandalay, Pegu, Rangoon, Sagaing e Tenasserim. Rangoon è la capitale politica, nonché il principale centro portuale. Altre città importanti sono Mandalay, un notevole polo di traffici, Moulmein, sul golfo di Martaban, e Sittwe, un grande porto sul golfo del Bengala.

"Birmania," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2009
http://it.encarta.msn.com © 1997-2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

Villaggio rurale della Birmania
Villaggio della Birmania. Encarta
Ricerca personalizzata