Fotografie per taccuino fotografico
La popolazione australiana
Immagini Australia

La popolazione indigena dell’Australia, costituita da aborigeni e isolani dello stretto di Torres, non rappresenta attualmente che il 2% degli abitanti del paese; quasi il 95% degli australiani è di origine europea, in maggioranza inglesi o irlandesi, mentre gli asiatici, tra cui genti provenienti dal Medio Oriente, rappresentano circa il 3% della popolazione. Il tasso di natalità era, nel 2008, del 11,90 per mille, mentre quello di immigrazione, era, sempre nel 2008, del 3,7 per mille.

Durante gli anni Sessanta del Novecento si ebbe un progressivo abbandono della politica detta della White Australia (dell’“Australia bianca”), che da circa un secolo orientava le politiche di immigrazione coloniali e federali, con l’apertura dei confini all’immigrazione proveniente anche dall’America latina e dal Medio Oriente (in particolare dal Libano) e, successivamente, dall’Asia, in particolare dal Sud-Est asiatico e dalla Cina. Il censimento del 1991 pose in evidenza che il 22,5% degli australiani di origine straniera proveniva dalla Gran Bretagna o dall’Irlanda, il 30% da altri paesi europei e il 21% dall’Asia e dal Medio Oriente.

L’Australia ha una popolazione di 20.600.856 abitanti (2008), con un tasso di crescita decennale del 10,9% e una densità media di 2,7 abitanti per km². Si tratta però di un dato poco significativo, poiché gli insediamenti, per ragioni climatiche e ambientali, sono concentrati in alcune zone, mentre grandi estensioni di territorio sono quasi del tutto disabitate. Il 90% della popolazione vive infatti in una minima parte del grandissimo territorio australiano, per la precisione circa il 3%.

Complessivamente, il 93% (2005) della popolazione vive in aree urbane, nelle città lungo le coste orientali, sudorientali e sudoccidentali, e in Tasmania; inoltre, la maggior parte della popolazione rurale, che rappresenta l’7% di quella totale, è stanziata in una stretta fascia costiera, che si estende da Brisbane, nel Queensland, ad Adelaide, nell’Australia Meridionale.

Il rimanente del territorio australiano è scarsamente popolato e in alcune zone disabitato, con una densità media della popolazione inferiore a 0,03 abitanti per km².

La densità media si aggira intorno a 0,3 abitanti per km² nelle terre da pascolo semiaride situate nell’interno degli stati del Queensland, del Nuovo Galles del Sud e dell’Australia Meridionale, dove è praticato l’allevamento, negli sparsi insediamenti dell’interno e lungo le coste occidentali e settentrionali, inclusi Alice Springs e Darwin nel Territorio del Nord e, nell’Australia Occidentale, Kalgoorlie-Boulder, la costa occidentale tra Dampier e Port Hedland, e la zona diamantifera di Kimberley."Australia," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2008
http://it.encarta.msn.com © 1997-2008 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

Citta dell'Australia
Citta australiana Encarta
Ricerca personalizzata