Fotografie
Storia del Portogallo : ingresso nell’Unione Europea
Fotografie Portogallo

Le elezioni legislative dell’aprile 1983 riportarono al potere Soares, che avviò i negoziati per l’ingresso del Portogallo nella Comunità Europea. Le elezioni anticipate del 1985 videro prevalere, seppur di misura, i socialdemocratici, che formarono un governo di minoranza guidato da Aníbal Cavaço Silva. Con la vittoria di Soares nelle presidenziali svoltesi nel 1986, si aprì in Portogallo un periodo di coabitazione che sarebbe durato un decennio.

 

Nel 1986 il paese entrò a far parte della Comunità Europea. L’anno seguente firmò un accordo con la Repubblica popolare cinese per il trasferimento di Macao sotto l’autorità cinese a partire dal dicembre 1999.

Il 1991 vide sia la conferma del socialista Soares alla presidenza del paese, sia quella del governo socialdemocratico. La relativa armonia che aveva caratterizzato il primo periodo di coabitazione lasciò tuttavia il posto a un rapporto estremamente conflittuale tra le due istituzioni, mentre nel paese crebbe la protesta contro le risolute riforme neoliberiste avviate dai socialdemocratici. Tra i 1995 e il 1996 i socialisti si aggiudicarono sia le elezioni legislative, con António Guterres, sia quelle presidenziali con Jorge Sampaio. "Portogallo," Microsoft® Encarta

Aníbal Cavaço Silva
Aníbal Cavaço Silva. Encarta
Ricerca personalizzata