Fotografie per taccuino fotografico
Industria e commercio in Arabia Saudita
Immagini Arabia Saudita

Negli anni Settanta del Novecento, grazie al considerevole aumento degli introiti della vendita del petrolio, il paese ha avviato un ambizioso piano di sviluppo industriale, rivolto soprattutto a rinforzare il settore petrolchimico e la produzione di acciaio e cemento, al fine di dare impulso all’edilizia.

Il settore manifatturiero è andato così diversificandosi, dando vita a un’industria i cui prodotti principali sono, oltre che i derivati del petrolio, la siderurgia e la meccanica pesante, le materie plastiche, i tessuti, i fertilizzanti e il cemento. Discretamente sviluppata è anche l’industria di trasformazione dei prodotti agricoli. Nel 2006 il comparto industriale nel suo complesso forniva il 65% del prodotto interno lordo; il contributo dell’industria manifatturiera era del 9,5%.

Il bilancio delle esportazioni del paese è strettamente legato all’andamento del mercato petrolifero: i carburanti costituiscono infatti l’86,4% delle esportazioni del paese. Tra le importazioni prevalgono le apparecchiature elettriche ed elettroniche, i mezzi di trasporto, i generi alimentari, i tessuti e gli articoli di abbigliamento. Nel 2002 il valore totale delle esportazioni fu di 63.725 milioni di $ USA, a fronte di importazioni per 36.965 milioni di $ USA. I principali partner commerciali sono Stati Uniti, Giappone, Francia, Italia, Germania, Corea del Sud e Paesi Bassi.

Un’altra rilevante fonte di reddito per il paese è rappresentata dal turismo religioso, che ogni anno porta migliaia di pellegrini musulmani alla Mecca, città natale del profeta Maometto, e a Medina, dove si trova la sua tomba; nel 2006 gli arrivi furono 8,62 milioni. L’unità monetaria è il riyal saudita, suddiviso in 100 halalah.

Negli ultimi decenni notevole è stato lo sviluppo delle comunicazioni, tanto che nel 2000 la rete stradale si estendeva per 152.044 km e quella ferroviaria per 1.020 km. I porti principali sono Gidda e Yenbo, sul Mar Rosso, e gli scali petroliferi di Al-Jubayl, Ad-Dammam e Ras Tanura, sul golfo Persico. Gli aeroporti principali sono quelli di Dhahran, Gidda e Riyadh.

"Arabia Saudita," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2009
http://it.encarta.msn.com © 1997-2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

Oleodotto in Arabia Saudita
Oleodotto in Arabia Saudita. Encarta
Ricerca personalizzata