Fotografie
Storia del Brasile : Il governo civile
Fotografie Brasile

L’ordine ritornò gradualmente nel paese a partire dall’amministrazione di Prudente José de Morais Barros, che inaugurò la serie di esecutivi guidati da esponenti civili. L’ex governatore di São Paulo, Manuel Ferraz de Campos Sales, divenuto presidente della Repubblica nel 1898, adottò le energiche misure indispensabili a riattivare un’economia nazionale ormai prossima al collasso, anche grazie a un consistente prestito internazionale, che rafforzò le finanze brasiliane e dette respiro alla produzione e agli scambi commerciali.

 

Le produzioni di caffè e caucciù presero a crescere stabilmente, ma tra il 1906 e il 1910 il loro prezzo sul mercato mondiale calò bruscamente, determinando l’aprirsi di una nuova congiuntura economica sfavorevole, a sua volta generatrice di agitazioni sociali e politiche. Lo scoppio della prima guerra mondiale provocò un forte aumento della domanda estera cui anche il Brasile poté contribuire, alleviando in parte la sua grave situazione economica.

Inizialmente neutrale, per gli attacchi subiti dalle sue navi da parte della flotta tedesca, il Brasile sospese le relazioni diplomatiche con la Germania e nell’ottobre del 1917 entrò in guerra a fianco degli Alleati. Nell’immediato dopoguerra il processo di riconversione dell’economia a un regime di pace rese necessari forti tagli nell’industria e un drastico ridimensionamento delle commesse e della spesa pubblica.

Nel luglio del 1924 una lunga e diffusa catena di agitazioni sfociò in un’insurrezione antigovernativa che ebbe il suo epicentro a São Paulo. Gran parte dell’esercito rimase a fianco del presidente Artur da Silva Bernardes, e i ribelli furono sconfitti dopo più di sei mesi di guerra civile, durante la quale fu introdotta (e poi non più sospesa sino alla fine del mandato) la legge marziale. L’aggravarsi del quadro economico internazionale e interno causò anche in seguito ondate di radicalismo e moltissimi scioperi, dichiarati infine illegali dal governo nell’agosto del 1927, contestualmente al varo di altre severe misure anticomuniste.

"Brasile" Microsoft® Encarta

Prudente José de Morais Barros
Prudente José de Morais Barros
Ricerca personalizzata