Fotografie per taccuino fotografico
La geografia dell'Ucraina
Immagini Ucraina

Il territorio ucraino è costituito in prevalenza da una vasta e fertile pianura di terra nera, il bacino inferiore del fiume Dnepr, ondulata leggermente da alture collinari che non raggiungono i 300 metri d’altitudine (le Alture del Donez e le Alture di Azov a sud-est, le Alture del Dnepr nell’area centrale, le Alture della Volinia a nord-ovest).

Sono più marcati i rilievi dell’area sudoccidentale del paese, drenata dal fiume Dnestr, con le alture del Ripiano Podolico, che si estendono nella Podolia, e i Carpazi Orientali compresi nella Galizia. Intorno al monte più alto dei Carpazi ucraini, il Gora Goverla (2.061 m), è stato istituito nel 1980 un parco nazionale di 50.303 ettari. Nella costa meridionale della penisola di Crimea si innalza la breve e imponente catena dei monti della Crimea (Krymskije Gory), che raggiunge il punto più alto con il monte Roman-Koš (1.545 m). A nord-ovest il territorio è compreso nella Polesia (o Polessia), un’ampia regione dominata dalle paludi del Pripjat, in parte bonificate, condivisa con la Bielorussia.

I fiumi in Ucraina

La maggior parte dei corsi d’acqua ucraini tributa al Mar Nero o al mare d’Azov. Fa eccezione il Bug Occidentale, che nasce nella regione nordoccidentale della Volinia e scorre verso nord, confluendo, già in territorio polacco, nella Vistola, la quale sfocia nel mar Baltico. Il fiume più ampio, il quarto d’Europa per lunghezza, è il Dnepr, che occupa la porzione centrale del paese estendendosi per 980 km. È sbarrato nel suo corso da una serie di dighe – frutto di un intenso lavoro tra il 1935 e il 1965 – che creano altrettanti bacini per la produzione di energia idroelettrica (Kiev, Kremenčug, Dneprodzeržinsk, Dnepr, Kahovka).

La ricca e complessa rete idrografica comprende a est, presso il vasto bacino carbonifero del Donbass, il Donez, a nord-ovest il Pripjat, a sud-ovest il Bug Meridionale e il Dnestr, nelle estreme regioni meridionali, al

Fiume dell'Ucraina
Fiume in Ucraina. Encarta

confine con la Romania, il ramo deltizio settentrionale del Danubio e, in Transcarpazia, i fiumi Tibisco e Prut (affluenti del Danubio) nel loro corso iniziale.

"Ucraina," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2009
http://it.encarta.msn.com © 1997-2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

Ricerca personalizzata