Fotografie per taccuino fotografico
La geografia della Birmania
Immagini Birmania

I tratti topografici distintivi del territorio birmano sono la rete idrografica della valle del fiume Irrawaddy e un sistema di allineamenti montuosi disposti lungo un asse nord-sud.

I rilievi della sezione settentrionale culminano nel massiccio dello Hkakabo Razi (5.881 m), la vetta più alta del Sud-Est asiatico, mentre più a sud si incontra la catena degli Arakan (con cime superiori a 2.500 metri), che forma una barriera tra il Myanmar e il subcontinente indiano, e l’altopiano dello Shan che, alto in media 900 metri, occupa tutta la sezione orientale del paese. I monti Bilauktaung, propaggine meridionale dell’altopiano, segnano il confine con la Thailandia sudoccidentale. I bassopiani centrali, a nord di estensione limitata, si allargano nella zona deltizia dell’Irrawaddy e del Sittang, fertilissima ed estremamente importante per l’economia del paese. Sia le coste dell’Arakan (a nord-ovest) sia quelle del Tenasserim (a sud-est), rocciose, frastagliate e costellate da isole, offrono un gran numero di porti naturali.

Paesaggio della Birmania
Paesaggio della Birmania. Encarta
"Birmania," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2009
http://it.encarta.msn.com © 1997-2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.
Ricerca personalizzata