Fotografie per taccuino fotografico
La geografia della Croazia
Immagini Croazia

La Croazia presenta un territorio estremamente vario sotto l’aspetto morfologico, con aree pianeggianti, bassi rilievi calcarei e una linea costiera ricca di baie, golfi e insenature al largo della quale si trovano un migliaio di isole.

Tre sono le regioni in cui è possibile suddividere il territorio: la sezione nord-occidentale (Slavonia) e il centro del paese (Podravina e Posavina), dove le propaggini del bacino di Pannonia formano fertili pianure bagnate dai fiumi Drava e Sava; il litorale adriatico, che occupa interamente il versante occidentale del paese e include la penisola dell’Istria, altopiano carsico situato nell’estremità nordoccidentale del paese, e la Dalmazia, regione di rilievi calcarei dalle coste fortemente frastagliate fronteggiata da numerosissime isole, tra cui Brazza, Cherso, Korčula e Lissa; da ultimo, il sistema montuoso delle Alpi Dinariche, parallelo alla costa dalmata e confine naturale orientale con la Bosnia–Erzegovina, che si estende nella sezione sudoccidentale del paese. Sul versante croato, la catena culmina nel monte Dinara (1.831 m).

I fiumi Drava e Sava, affluenti del Danubio, segnano rispettivamente parte del confine con l’Ungheria e con la Bosnia-Erzegovina. I due corsi d’acqua formano, nella parte settentrionale del paese, una fertile e ampia zona agricola considerata tradizionalmente il granaio della Croazia. Lo stesso Danubio (qui Dunav) segna per un breve tratto il confine con la regione serba della Vojvodina. I laghi e le cascate di Plitvice, compresi nell’omonimo parco nazionale, si trovano nella parte settentrionale delle Alpi Dinariche. "Croazia," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2009
http://it.encarta.msn.com © 1997-2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

Paesaggio della Croazia
Paesaggio di Croazia. Encarta
Ricerca personalizzata