Fotografie
L'economia di Hong Kong in Asia
Fotografie Asia

Dopo la seconda guerra mondiale Hong Kong divenne uno dei principali centri mondiali per il settore manifatturiero, il commercio e la finanza, espandendo il suo tradizionale ruolo commerciale tramite considerevoli investimenti nell’industria. Già durante il periodo di dominio britannico, e a maggior ragione dopo la restituzione alla Cina, era il maggior canale per i commerci e gli investimenti stranieri in Cina.

Industria

Il prodotto interno lordo ammonta a 177.703 milioni di dollari USA, pari a un PIL pro capite di 25.592,30 dollari USA (2005).

L’agricoltura non costituisce una voce di rilievo nell’economia di Hong Kong. Solo il 4,8% del territorio è coltivato: i prodotti principali sono riso e ortaggi. Voci più importanti sono la pesca, i cui prodotti sono destinati soprattutto all’esportazione, e il turismo: nel 2005 Hong Kong ha accolto 14,8 milioni di visitatori.

Grazie anche all’afflusso di immigrati specializzati dalla Cina dopo l’avvento del regime comunista, Hong Kong ha sviluppato importanti industrie manifatturiere che oggi contribuiscono per il 4,07% alla formazione del prodotto interno lordo.

I principali prodotti esportati sono tessili, abbigliamento, calzature, attrezzature elettroniche, materiale elettrico, navi, metallo lavorato, preparati chimici, gomma, strumenti di precisione, orologi e giocattoli; importanti sono inoltre l’industria tipografica ed editoriale, e quella alimentare.
Lo sviluppo di Hong Kong è stato favorito dall’attivissimo porto, l’unico di dimensioni rilevanti tra Shanghai e la penisola indocinese. Per la Cina, infatti, Hong Kong costituisce il più importante centro di scambio con l’estero. Nel 2004 le importazioni complessive hanno totalizzato 272.893 milioni di dollari USA, a fronte di esportazioni per 265.543 milioni di dollari USA. I principali partner commerciali sono il Giappone, la Germania, Taiwan, gli Stati Uniti, Singapore, la Corea del Sud, il Canada e la Gran Bretagna. L’unità monetaria è il dollaro di Hong Kong, emesso dalla Hong Kong and Shanghai Bank, dalla Standard and Chartered Bank e, dal 1994, dalla Bank of China.

L'industria tessile a Hong Kong

Industria tessile. Encarta

Centro finanziario d’importanza internazionale, dispone di una Borsa valori tra le principali al mondo. La rete stradale si estende per 1.831 km (1999), totalmente asfaltati. Una linea ferroviaria collega la provincia al Guangdong; oltre a una linea di ferrovia metropolitana (43 km circa), sono presenti numerose linee di traghetti e aliscafi. L’aeroporto internazionale principale si trova presso Kowloon; un secondo aeroporto internazionale (Chep Lak Kok), terminato nel 1998, si trova su terre recuperate dal mare nell’isola di Lantau (Tai Yue Shan).

"Hong Kong," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2008
http://it.encarta.msn.com © 1997-2008 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

Ricerca personalizzata