Fotografie per taccuino fotografico
Immagini del Vietnam
Storia della Cina : Il potere imperiale
Immagini Cina

Due grandi dinastie dominarono la storia cinese dopo l’ascesa di Zhu Yuanzhang, che assunse il nuovo nome di Hung Wu; le dinastie Ming e Ching. La dinastia Ming stabilì inizialmente la capitale a Nanchino, ripristinando la tradizione dei periodi Tang e Sung. La Grande Muraglia e il Gran Canale furono ampliati. L’impero fu suddiviso in 15 province, ognuna amministrata da tre commissari responsabili delle finanze, degli affari militari e delle questioni giuridiche.

 

Dinastia Ming
I primi Ming ristabilirono inoltre la pratica dei tributi da parte degli stati vassalli. Già nei primi anni del XV secolo le tribù mongole furono sconfitte e la capitale riportata a Pechino. Le numerose spedizioni navali intraprese resero manifesta a tutto il Sud-Est asiatico la potenza dei sovrani Ming. Dalla metà del XV secolo, tuttavia, il loro potere iniziò a declinare;

gli eunuchi di corte giunsero a esercitare un forte controllo sull’imperatore, fomentando malcontento e discordia all’interno del governo; le casse imperiali furono prosciugate dalle spese per la difesa contro i mongoli e contro l’invasione giapponese della Corea tentata da Toyotomi Hideyoshi nel 1592.

Parallelamente si erano sviluppate relazioni commerciali tra la Cina e il mondo occidentale (con i portoghesi, nel 1514; con le colonie spagnole nelle Filippine a partire dal 1570; nel 1619 con gli olandesi stabilitisi a Taiwan). Nella seconda metà del XVI secolo i missionari gesuiti giunsero in Cina dall’Europa, ma non riuscirono a diffondere né il cristianesimo, né il pensiero scientifico occidentale.

La caduta dei Ming fu anticipata da una ribellione popolare nello Shaanxi. Quando i ribelli raggiunsero Pechino nel 1644, il comandante delle forze imperiali decise di respingere i loro attacchi ricorrendo all’aiuto dei guerrieri manciù;
Dinastia Ming
Dinastia Ming. Encarta
una volta ottenuta la vittoria, tuttavia, questi si rifiutarono di lasciare Pechino, costringendo i Ming a ritirarsi nel Sud della Cina, ove cercarono, invano, di ristabilire il loro regime. "Cina," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2009
http://it.encarta.msn.com © 1997-2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.
Ricerca personalizzata