Fotografie per taccuino fotografico
Immagini del Vietnam
Cultura in Repubblica Ceca
Immagini Repubblica Ceca

La lingua nazionale è il ceco (affine allo slovacco), appartenente al gruppo slavo occidentale delle lingue indoeuropee. Viene parlato anche il moravo (lingua di transizione tra il ceco e lo slovacco) e i suoi dialetti, specialmente tra le minoranze tedesche, magiare e rumene.

La religione più diffusa è quella cattolica, praticata da circa il 65% della popolazione. Sono presenti anche comunità di protestanti, di aderenti alla Chiesa cristiana ortodossa orientale e una piccola minoranza di ebrei, concentrati nella città di Praga.

Il sistema scolastico della Repubblica Ceca è articolato in scuola primaria, obbligatoria dai sei ai sedici anni d’età, e scuola secondaria, facoltativa, che oltre allo studio prevede periodi di formazione professionale. L’ateneo più importante è l’Università Carlo di Praga (1348). Il tasso di alfabetizzazione della popolazione adulta, nel 1995, era del 99%.

La Repubblica Ceca è espressione di una cultura in cui si sono molto bene amalgamate le differenti caratteristiche espressive dei popoli che nel corso dei secoli hanno abitato la regione. Importanti sono state le influenze della cultura ebraica, di quella tedesca e di quella magiara, che hanno fatto di Praga il maggiore centro della cultura europea già durante l’impero austroungarico.

La ricchezza e l’eterogeneità delle conoscenze hanno portato a un notevole sviluppo di tutte le espressioni artistiche: letteratura, arti figurative, musica. In campo letterario figure di spicco del Novecento sono Jaroslav Hašek, Karel Čapek, Václav Havel, attuale presidente della Repubblica e leader del movimento degli intellettuali, e Jaroslav Seifert, poeta a cui è stato assegnato il premio Nobel per la letteratura nel 1984.

In campo musicale grandi sono stati i contributi di compositori famosi come Antonín Dvořák, Bedřich Smetana, Leóš Janáček e Bohuslav Martinu.

Piazza mercato di Praga
Piazza mercato di Praga. Encarta
Pittori come Alphonse Mucha e František Kupka hanno particolarmente arricchito il panorama artistico della moderna Repubblica Ceca. Espressione della cultura tedesca e di quella ebraica, ma nativi della Repubblica Ceca, sono anche il compositore Gustav Mahler e lo scrittore Franz Kafka.
Il paese conserva biblioteche, documenti e collezioni appartenuti alla Cecoslovacchia. Molto ricchi sono il Museo nazionale con l’annessa biblioteca, la Biblioteca dell’Università Carlo di Praga e la Biblioteca della Repubblica Ceca. Una raccolta di importanti documenti e di notevoli oggetti artistici è conservata presso il monastero di Strahov a Praga. "Repubblica ceca," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2009
http://it.encarta.msn.com © 1997-2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.
Ricerca personalizzata