Fotografie per taccuino fotografico
Immagini del Vietnam
La lingua e la cultura croata
Immagini Croazia

La lingua ufficiale è il croato, che si differenzia dal serbo per alcuni varianti linguistiche e per l’utilizzo dell’alfabeto latino in luogo del cirillico. In seguito allo scoppio del recente conflitto nel paese, la comunità croata ha marcato la differenza con la lingua usata dai serbi, introducendo ad esempio forme arcaiche; l’accordo di Novi Sad del 1954, che definiva il serbo-croato un’unica lingua che impiegava due diversi alfabeti, è stato rifiutato dalla comunità croata.

Le differenze nell’uso della lingua derivano in gran parte dalle origini della cristianizzazione delle due comunità: cattolico-romana per i croati e bizantino-ortodossa per i serbi. Nel 1991 il paese contava il 76,5% di cattolici, l’11,1% di ortodossi, l’1,2% di musulmani e l’1,4% di protestanti. Secondo le stime, nel 1996 la popolazione cattolica era pari all’86% mentre gli ortodossi, prevalentemente serbi, erano sensibilmente diminuiti a seguito dei movimenti della popolazione.

L’istruzione in Croazia è gratuita e obbligatoria dai 7 ai 15 anni; il tasso di alfabetizzazione della popolazione adulta è del 98,7% (2005). Oltre ai numerosi istituti di istruzione secondaria, nel paese sono presenti quattro università: a Zagabria (1669), Spalato (1974), Fiume (1973) e Osijek (1975).

"Croazia," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2009
http://it.encarta.msn.com © 1997-2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.
Ricerca personalizzata