Fotografie
Comore oggi
Fotografie Comore

Nel 1997 violenti moti separatisti scossero Anjouan e Mohéli, intenzionate a unirsi alla Francia secondo l’esempio di Mayotte. Nell’aprile del 1999 il fallimento delle trattative tra i rappresentanti delle tre isole portò a un nuovo colpo di stato. Il colonnello Azali Assoumani sciolse le istituzioni repubblicane e annunciò la creazione di un esecutivo da lui diretto e costituito in maggioranza da civili.

 

Nel 2001 nuove trattative portarono alla firma di un accordo che stabiliva la creazione di una federazione, l’Unione delle Comore, in cui ciascuna isola godeva di un’ampia autonomia. L’anno seguente venne promulgata una nuova Costituzione, che stabiliva anche l’assegnazione a rotazione della presidenza della federazione.

Dopo ulteriori tensioni, grazie alla mediazione dell’Unione Africana e del presidente sudafricano Thabo Mbeki, nel 2003 viene sottoscritto un “accordo di transizione”. Nel 2006 è eletto alla presidenza del paese Ahmed Abdallah Mohamed Sambi. "Comore" Microsoft® Encarta

Cratere vulcanico comore
Cratere vulcanico comore
Ricerca personalizzata