Fotografie
Arte precolombiana : arte dell'area centroandina
Fotografie America meridionale

Mentre nella maggior parte delle civiltà precolombiane le tecniche di lavorazione della ceramica precedono il sorgere delle città, nell’area centroandina si verificò il fenomeno opposto.

Intorno al 2500 a.C., a Huaca Prieta, nella valle del Chicama, sulle coste settentrionali del Perù, furono eretti monumentali tumuli cerimoniali, e nello stesso sito sono stati ritrovati abiti di cotone intessuti con tecniche raffinate e zucche vuote intagliate con motivi geometrici stilizzati. Il più vasto sito preceramico noto nella regione è El Paraído, o Chuquintanta, sulla costa centrale del Perù, che comprende diversi complessi residenziali in argilla e pietra, costituiti dalla sovrapposizione di stanze e terrazze. Nel periodo preclassico, in Perù, si svilupparono due grandi culture: quella chavín e quella paracas.

 

Tra il XIII e il III secolo a.C., nel centro cerimoniale di Chavín de Huantar, sito sui rilievi montuosi del nord del Perù, fiorì una civiltà per molti aspetti paragonabile a quella olmeca.

Chavín de Huantar è costituita da una serie di piattaforme e templi con corridoi spesso coperti da arcate a mensola. Diversamente dagli olmechi e da altre popolazioni mesoamericane, i chavín e le successive civiltà peruviane produssero pochissime statue in pietra e un numero ridotto di statuette in terracotta. Il manufatto più caratteristico di questa civiltà è costituito da un vaso di ceramica con l’imboccatura a staffa, chiuso con un manico cavo a ferro di cavallo e sormontato da un’imboccatura tubolare. Ci restano anche splendidi gioielli realizzati in oro battuto.

Mixtechi e Aztechi

Dal XII al III secolo a.C. fiorì un’altra civiltà a Paracas, sul litorale meridionale del Perù; essa è nota soprattutto per i suoi tessuti, perfettamente conservati grazie all’estrema aridità della zona, orditi o dipinti con motivi di felini che richiamano temi già presenti nelle opere della cultura di Chavín de Huantar. Un altro tratto dell’influenza chavín è rappresentato nei vasi ritrovati nelle necropoli di Paracas, ricchi di immagini e decorazioni che si ricollegano al culto della divinità-felino. La decorazione delle ceramiche paracas è altamente stilizzata e dipinta a tinte vivaci.

"Arte precolombiana," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2009
http://it.encarta.msn.com © 1997-2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

Chavín de Huantar: testa clava
Chavín de Huantar: testa clava. Encarta
Ricerca personalizzata