Fotografie
Architettura tra XIX e XX secolo
Fotografie Arte

La rivoluzione industriale, che ebbe inizio in Gran Bretagna intorno al 1760, condusse a mutamenti radicali nella struttura produttiva e sociale, dai quali fu profondamente segnata anche l’architettura. La crescita dell’industria pesante portò alla produzione su larga scala di materiali da costruzione nuovi o più raffinati rispetto al passato, come la ghisa, l’acciaio e il vetro.

Il Crystal Palace, costruito da Joseph Paxton in occasione dell’Esposizione di Londra del 1851, era un enorme vano coperto da una struttura di ferro e vetro, composta da parti prefabbricate di facile assemblaggio. Tra le opere di questo periodo in Francia si ricorda la Torre Eiffel (1887).

 

Frutto del clima di rottura con la tradizione che caratterizzò tutte le arti alla fine del XIX secolo fu il linguaggio architettonico variamente denominato Art Nouveau, Jugendstil, Liberty. Caratterizzato dall’utilizzo di forme di ispirazione organica e vegetale, si diffuse in tutt’Europa. Antoni Gaudí realizzò a Barcellona opere originalissime, di straordinaria potenza fantastica, tra le quali ricordiamo la chiesa della Sagrada Familia (iniziata nel 1883 e non ancora terminata).

Lo sviluppo urbano accelerato portò, negli Stati Uniti, all’elaborazione della tipologia del grattacielo: edifici fortemente sviluppati in altezza furono costruiti grazie ad articolate intelaiature d’acciaio che ne reggevano l’enorme impianto strutturale. A Chicago, Louis Sullivan, maestro di Frank Lloyd Wright, realizzò numerosi grattacieli, tra cui quello per i magazzini Carson, Pirie & Scott (1899-1904).

Grandi figure dell’architettura contemporanea in Europa furono Otto Wagner e Adolf Loos a Vienna, Auguste Perret e Le Corbusier in Francia, Peter Behrens in Germania, Giuseppe Terragni in Italia. Tratto comune tra tutti fu l’utilizzo del cemento armato e la predilezione per costruzioni lineari, funzionali, severe e prive di ornamenti.

"Architettura," Microsoft® Encarta® Enciclopedia Online 2009
http://it.encarta.msn.com © 1997-2009 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati.

Grandi magazzini Carson
Grandi magazzini Carson. Encarta
Ricerca personalizzata